Report di Comunicazione agli Stakeholders per gli interventi di Promozione della salute dell'anno 2016

La letteratura in tema di evidenze di efficacia (OMS) afferma che la promozione di stili e ambienti di vita favorevoli alla salute, in passato considerata attività esclusiva del settore sanitario, richiede un approccio globale di sistema che coinvolga tutti i settori che con le loro politiche interagiscono sui vari determinanti di salute.
L’ATS in questa visione, con lo strumento del Piano Integrato Locale di promozione della salute assume pertanto un ruolo di coordinamento dei diversi attori, sia interni al sistema sanitario che esterni ad esso, al fine di contribuire allo sviluppo di politiche in grado di incrementare i livelli di salute della comunità, con particolare attenzione al problema delle disuguaglianze, destinato ad assumere ancora maggior rilevanza a fronte del fenomeno dell’immigrazione, ma anche degli effetti della crisi economica degli ultimi anni.
Lo strumento della rete diventa un’arma strategica ed imprescindibile per finalizzare le attività che riguardano la promozione della salute, la sicurezza alimentare e la prevenzione delle diverse patologie, attraverso interventi di tipo educativo ed azioni di controllo, nella logica di valorizzare il concetto di responsabilizzazione dei cittadini, delle istituzioni, delle imprese promuovendo integrazioni e sinergie d’azione con i diversi soggetti della Comunità (Comuni Istituzioni, Enti , Associazioni, etc.).
Le conoscenze e competenze sui temi della prevenzione devono essere sostenuti da un’efficace azione di comunicazione pubblica rivolta alla popolazione, ai suoi rappresentanti e ai cittadini utenti del servizio sanitario
Per conseguire tale obiettivo non si può prescindere dalla necessità del coinvolgimento e dell’attivazione di ruoli e responsabilità di tutti i settori, in primis la scuola e più in generale i soggetti del sistema educativo, quindi le Istituzioni, le Amministrazioni e gli Enti, per giungere fino al coinvolgimento di Associazioni e della società civile nel suo complesso.


Report
La speranza pertanto che questo report possa essere uno spunto ed un incentivo per rafforzare e moltiplicare tutte le iniziative di collaborazione ed integrazione già presenti nella nostra Comunità e lo stimolo a ricercare e percorre insieme nuove opportunità. Per tale motivo queste pagine avranno una connotazione dinamica con possibilità di aggiornamenti nel corso dell'anno.
Chi volesse inviare contributi od osservazioni può indirizzarli a:
luigi_camana@ats-pavia.it



Copyright©ASL Pavia 2015

Viale Indipendenza, 3 - 27100 Pavia C.F./P.I. 02613260187 Tel. 0382.4311 - Fax 0382.431299

Privacy || Note legali || Posta Elettronica Certificata || Cookies |