Allegati

Aggiornamento Prontuari Terapeutici Ospedalieri

30/06/2015
Aggiornamento Prontuari Terapeutici Ospedalieri (PTO) in linea con Il prontuario Unico alla dimisssione (PUD)
DGR 3554 del 08/05/2015 -Obiettivi dei direttori generale delle Aziende Sanitarie Locali” - obiettivo n. 2.5.2 :“Pubblicazione entro il 30.06.2015 su sito web di ciascuna AO e della ASL di competenza territoriale del prontuario ospedaliero aggiornato per la parte di medicinali a base di principi attivi non coperti da brevetto ATC C08, C09, C10, M01, M05, J01, B03, L03, H01, L04 fatta in condivisione con le ASL ed in coerenza con le regole prescrittive ed i profili di costo territoriali”

Sono stati condivisi e vengono pubblicati i prontuari ospedalieri (PTO) delle strutture ospedaliere del territorio pavese (vedi allegato 1), sintetizzati in un unico file per le classe terapeutiche rilevanti, con l’obiettivo non solo di garantire l’utilizzo dei farmaci a brevetto scaduto all’interno dell’ospedale ma anche di garantire uniformità e appropriatezza per le terapie originate in ospedale che prevedono una prosecuzione al domicilio,
Il documento, che raccoglie i prontuari ospedalieri delle strutture pubbliche e private accreditate del territorio pavese, rappresenta uno strumento per un comportamento prescrittivo coerente tra medico specialista ed il medico di famiglia.

Criteri utilizzati per l’analisi di PTO
Sono stati ricompresi tutti i farmaci degli ATC di interesse A02, C08, C09, C10, M01, M05, J01, B03, L03, H01, L04 sia di fascia H che di fascia A che ex-osp2 delle Azienda Ospedaliera e delle altre 5 strutture ospedaliere territoriali.
- i principi attivi (PA) sono stati elencati in ordine, secondo la classificazione ATC;
- i PA sono stati analizzati per singola struttura, la presenza de un principio attivo nel PTO di una struttura viene indicata con una X sotto il nome della struttura ospedaliera;
- viene indicato se il principio attivo è a brevetto scaduto o coperto da brevetto;
- viene riportato se il farmaco presente nella struttura è brand o generico.
I PTO sono stati analizzati ed elaborati per le classi di farmaci che determinano rilevanza clinica ed economica sul territorio al fine di monitorare:
- principi attivi a brevetto scaduto/attivo all’interno della stessa classe terapeutica;
- farmaci generici;
- farmaci biosimilari.

Evidenze

BIOSIMILARI: tutte le strutture si sono allineate e hanno inserito in prontuario i farmaci biosimilari; al fine di valutare non solo la presenza in prontuario ma anche la prescrizione sul territorio dei farmaci del prontuario è stata condotta un’analisi dai PT on-line per farmaci biosimilari (gennaio-maggio 2015) da cui si evince che nel territorio pavese il 64 % dei pazienti naive utilizza biosimilari (i dati per le singole strutture vengono forniti periodicamente); risulta da indagare la motivazione dell’assenza dell’infliximab biosimilare (solo in una struttura è presente);
SARTANI: si evidenzia una forte presenza di PA a brevetto scaduto ed un’equa distribuzione dei PA tra i brand e i generici, che non corrisponde alla prescrizione delle stesse terapie sul territorio; un’unica struttura mantiene olmesartan, unico PA della classe non genericato;
STATINE: la quasi totalità delle strutture ha in prontuario la rosuvastatina, unico PA non ancora genericato, ma nel frattempo sono presenti atorva, simva e pravastatina genericate nei dosaggi sovrapponibili. In questo caso la prescrizione sul territorio riflette una notevole coerenza con la presenza dei PA genericati;
COXIB: si sottolinea che tali PA sono presenti nel prontuario di una sola struttura ospedaliera ma l’induzione di prescrizione sul territorio è molto forte, infatti da un’analisi dei dati di prescrizione risulta che solo il 20% dei coxib prescritti è celecoxib (a brevetto scaduto), pertanto si rendono necessarie delle azioni mirate su questa opportunità territoriale che sembrerebbe garantire un notevole risparmio di risorse ed una conseguente riallocazione di risorse a favore dei farmaci più innovativi;

I PTO dell’Azienda Ospedaliera e delle altre 5 strutture ospedaliere territoriali risultano allineati al PUD territoriale (che è reperibile al Link:https://www.asl.pavia.it/sito.nsf/News.xsp/Continuita-Ospedale-Territorio-Prontuario-unico-alla-Dimissione,) sono state pertanto rispettate le indicazioni del PUD che prevedono che all’interno della stessa classe, a parità di efficacia, venga utilizzato il PA a costo inferiore.
Sono in corso alcune analisi per verificare l’effettiva prescrizione dei PA presenti nei prontuari.
I prontuari saranno soggetti ad aggiornamenti.



Copyright©ASL Pavia 2015

Viale Indipendenza, 3 - 27100 Pavia C.F./P.I. 02613260187 Tel. 0382.4311 - Fax 0382.431299

Privacy || Note legali || Posta Elettronica Certificata || Cookies |