RIMBORSO SPESA SOSTENUTA IN REGIME DI SOLVENZA SOMMINISTRAZIONE DI VACCINO ANTINFLUENZALE

RIMBORSO SPESA SOSTENUTA IN REGIME DI SOLVENZA SOMMINISTRAZIONE DI VACCINO ANTINFLUENZALE

26 gennaio 2021

RIMBORSO SPESA SOSTENUTA IN REGIME DI SOLVENZA SOMMINISTRAZIONE DI VACCINO ANTINFLUENZALE

La DGR n. XI/4048 del 14.12.2020  ha stabilito che in considerazione della pandemia da Covid-19 in corso ed al fine di tutelare la salute collettiva, i cittadini facenti parte della popolazione target con diritto alla gratuità per la somministrazione del vaccino antinfluenzale possono chiedere all’ATS competente un rimborso massimo pari a euro 32 per l’eventuale somministrazione del vaccino effettuata a pagamento a far data dall’avvio della campagna vaccinale.

 

CHI HA DIRITTO AL RIMBORSO

Hanno diritto al rimborso gli assistiti/residenti lombardi che abbiano fruito in regime di solvenza della somministrazione di vaccino antinfluenzale e appartenenti alla popolazione target  come di seguito dettagliato:

  • soggetto di età pari o superiore a 60 anni;
  • soggetto fragile;
  • operatore sanitario o altro soggetto addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo;
  • donna in gravidanza;
  • donatore di sangue;
  • personale che per motivi di lavoro è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani;

 

IMPORTO MASSIMO RICONOSCIBILE

Il valore del rimborso massimo erogabile è pari euro 32.  Se l’importo della fattura risultasse inferiore al valore massimo riconoscibile, dovrà essere riconosciuto il valore della fattura/quietanza.

 

CHE COSA FARE PER OTTENERE IL RIMBORSO

  • presentazione di richiesta di rimborso compilando la domanda (fac-simile allegata) inviando tramite email a : protocollo@pec.ats-pavia.it

 la documentazione da presentare assieme alla domanda fac simile.

 

Si ricorda che la domanda di rimborso rappresenta un’autocertificazione ai sensi del DRP 445/2000.

 

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE

  • copia documento di identità e del codice fiscale di chi sottoscrive la richiesta;
  • autocertificazione attestante appartenenza alla popolazione target avente diritto;
  • copia della fattura/quietanza di pagamento relativa alla somministrazione del vaccino antinfluenzale;

Ultimo aggiornamento: 26/01/2021