Avvio delle attività di esecuzione di test antigeni rapidi extra SSR

La DGR n. XI/3777 del 3 novembre 2020 fornisce, come indicato in “Utilizzo di test antigenici (rapid diagnostics test Ag-RDTs – tampone nasofaringeo)”, le indicazioni per l’utilizzo dei test antigenici rapidi in ambito extra SSR/solventi.

La delibera prevede che la decisione di avviare l’effettuazione dei test antigenici rapidi in forma privatistica, consentita nell’ambito di attività produttive, ambulatori e farmacie, vada comunicata alla ATS competente per territorio, anticipatamente al suo avvio, secondo i flussi e le modalità qui definite 

Si sottolinea che i test antigenici non sono test di autodiagnosi, ma strumenti complementari nell’ambito di un percorso diagnostico che consideri gli aspetti clinici, ancorché sfumati, e di esposizione epidemiologica. “La decisione di effettuare il test antigenico, pertanto, è conseguente ad una valutazione medica, in relazione al quadro sintomatologico ed alla esposizione al contagio.”

► enlightenedIndicazioni operative per l'esecuzione del tampone rapido presso la rete delle farmacie sul territorio lombardo - integrazioni (24 dic 2020)

► Utilizzo dei test antigenici rapidi EXTRA SSR

Comunicazione di avvio attività di esecuzione test antigenici (RAPID DIAGNOSTICS TEST Ag-RDTs) con tampone naso-oro-faringeo

► Consenso informato e attestazione esito per l’effettuazione del test antigenico tampone faringeo per la sorveglianza Covid-19

Istruzioni per gestione Segnalazioni sMAINF e Cruscotto Sorveglianza

► Raccomandazioni per le persone in isolamento domiciliare e per i familiari che li assistono

 

 

1 febbraio 2021

MINISTERO DELLA SALUTE

Segnalazione per Dispositivo Diagnostico IVD -TEST ANTIGENICO RAPIDO –

NADAL COVID-19 AG cod. 243103N-20 - Lotti 175205 – 175333

20 gennaio 2021

REGIONE LOMBARDIA

Aggiornamento della definizione di caso COVID-19 e strategie di testing.

13 gennaio 2021

MINISTERO  DELLA SALUTE

 Segnalazione ritiro lotti SE2010037 e SE2011037 - test rapido VivaDiag Sar-CoV-2 Ag

8 gennaio 2021

MINISTERO DELLA SALUTE

Aggiornamento della definizione di caso COVID-19 e strategie di testing